XLI Congresso Nazionale della SFI: Etica, Economia, Ecologia

Società Filosofica Italiana

 

PRESENTAZIONE
Attraverso il suo XLI Congresso nazionale, la Società filosofica italiana intende costruire l'occasione per una riflessione transdisciplinare, storica e critica, intorno ai rapporti tra etica, economia ed ecologia.
Lo scenario entro il quale i punti di vista sono chiamati a confrontarsi tra loro è quello della complessità, del pluralismo epistemologico e dell'integrazione dei saperi. L'orizzonte di senso è la consapevolezza della comunità di destino (Morin), in cui tutto è connesso, locale e globale, uno e molteplice.
A ciò concorreranno le sette sessioni di studi che, articolate in ventidue relazioni tenute in plenaria da esperti nel panorama nazionale, affronteranno i temi della sfida del futuro; delle molteplici forme della cura di sé, della relazione, del mondo; della solidarietà nel suo divenire storico e nell'attuale prospettiva della giustizia sociale; dell'economa etica, delle condizioni del benessere, della felicità sostenibile; della sfida educativa nel mondo interconnesso; dell'ecologia solidale e dei possibili scenari futuri di aperture e di incontri.
Ai temi del congresso, inoltre, daranno il loro contributo di pensiero giovani studiosi e docenti liceali che presenteranno brevi comunicazioni in sessioni parallele.
Il Congresso di svolgerà ad Urbino nel pomeriggio del 20 aprile e nella giornata del 21 aprile 2022; ad Ancona nella giornata del 22 e nella mattina del 23 aprile 2022.
Nella giornata del 21 aprile 2022 sarà possibile visitare la mostra espositiva dei prodotti delle scuole sui temi del congresso.
 
PROGRAMMA

URBINO, 20 APRILE 2022 Ore 16.00 inizio lavori
SALUTI ISTITUZIONALI
SESSIONE UNICA:
"DENTRO LA COMPLESSITÀ: CIRCOLARITÀ TRA ETICA, ECONOMIA, ECOLOGIA"
Presiede: Giovanni Bonacina
Complessità ed ecoetica (Giuseppe Gembillo)
Ecologia e valori (Fiorenza Toccafondi)
Complessità e decisione (Adelino Zanini)

URBINO, 21 APRILE 2022 ORE 9.00 inizio lavori
PRIMA SESSIONE:
"I LUOGHI DELLA CURA": PERIMETRI, APERTURE, ORIZZONTI"
Presiede: Vincenzo Fano
Potere e patire, i verbi della cura (Luigi Alici)
Ecologia dell'abitare (Carla Danani)
Umanità e cura di sé: la relazione (Oriana Papa)
SECONDA SESSIONE:
"SOLIDARIETÀ E GIUSTIZIA SOCIALE"
Presiede: Venanzio Raspa
Il virus che ha cambiato la democrazia (Ilvo Diamanti)
Giustizia sociale e rispetto (dis) eguale (Benedetta Giovanola)
rescita, disuguaglianza, società (Giuseppe Travaglini)
 
POMERIGGIO ORE 15.00 ASSEMBELA DEI SOCI
 
ORE 16.30 TERZA SESSIONE:
"COMUNITÀ DI DESTINO: EDUCARE NELLA E ALLA COMPLESSITÀ"
Presiede: Clementina Cantillo
Lo sguardo relazionale del lavoro che si prende cura (Gabriele Gabrielli)
Tutto è connesso: conciliare algoritmi e cardioritmi (Anselmo Grotti)
Luoghi educativi come attendamenti per la traversata (Ivo Lizzola)
L'educazione cooperativa a scuola (Bianca Maria Ventura)

ANCONA, 22 APRILE ORE 9.00 PAROLE DI ACCOGLIENZA
PRIMA SESSIONE:
"ECONOMIA, ETICA ED ECOLOGIA NELLA PROSPETTIVA DEL BENE COMUNE"
Presiede: Mario De Caro
Raffaella Santi ricorda Elena Pulcini
Empatia, etica e bene comune
(Anna Donise)
Il rapporto tra organismo e ambiente nell'epistemologia olistica di Kurt Goldstein
(Riccardo Roni);
È credibile che il nuovo capitalismo possa prendersi cura della Natura?
Una risposta al Manifesto Accelerazionista (Stefano Zamagni)
SECONDA SESSIONE:
"PER UNA QUALITÀ DELLA VITA: SOSTENIBILITÀ E BENESSERE"
Presiede: Stefano Maso
Generatività, cittadinanza attiva (voto col portafoglio), ricchezza di senso del vivere.
Le chiavi del progresso civile in economia (Leonardo Becchetti)
Oltre la sostenibilità: per un'etica della salvezza (Roberto Mancini)
Per una nuova 'temperanza': quale ambiente per gli umani (Gaspare Polizzi)
POMERIGGIO, ORE 15.30
COMUNICAZIONI IN SESSIONI PARALLELE
Presiedono e conducono:
Anna Bianchi, Annalisa Caputo, Loredana Cardullo, Ennio De Bellis, Maria Pia Falcone, Francesca Piazza, Maurizio Villani, Stefania Zanardi
 
ANCONA, 23 APRILE 2022, Ore 9.00
SESSIONE UNICA:
"ECOLOGIA SOLIDALE E FILOSOFIA MEDITERRANEA"
Presiede: Stefano Poggi
Condominio terra: natura, economia, società come se benessere e futuro contassero davvero
(Roberto Danovaro)
Cosmopolitismo e nuovo mondo: la lezione di Montaigne (Nicola Panichi)
Un mare di differenze (Caterina Resta)
CONCLUSIONI
Ore 13.00 Chiusura congresso

>Scarica pdf con programma
>Call for paper
Ultimo aggiornamento: