Istituto Svizzero di Roma - Presentazione dell'ultimo volume della collana "Grundriss der Geschichte der Philosophie, Reihe Antike" (5: Filosofia dell'età imperiale e tardo antica)

Societŕ Filosofica Italiana

17.05.2018
H18:00
Villa Maraini Via Ludovisi 48 00187 Roma +39 06 420421 roma@istitutosvizzero.it

Ingresso libero​


Con il volume 5 "Filosofia dell'età imperiale e tardoantica" (a cura di Christoph Riedweg, Christoph Horn, Dietmar Wyrwa, Basilea: Schwabe, 2018, ca. 2500 pp.), la serie "Antichità" del nuovo "Grundriss der Geschichte der Philosophie (Begründet von Friedrich Ueberweg, völlig neu bearbeitete Ausgabe, herausgegeben von Helmut Holzhey)" raggiunge
la sua conclusione.
Più di 50 specialisti di tutto il mondo hanno contribuito alla monumentale opera, pubblicata in tre volumi, che copre i primi sette secoli dopo Cristo – un periodo ricco di cambiamenti e sconvolgimenti, che si contraddistingue non solo per un esuberante sviluppo delle varie scuole filosofiche, innanzitutto di quella platonica, ma anche per l'ascesa del cristianesimo e la sua graduale fusione con la tradizione pagana.
Non è un'esagerazione affermare che nei primi 700 anni della nostra èra sono state gettate le basi intellettuali dell'identità europea – e non solo, se si pensa alla ricezione entusiasta nella Bagdad islamica.

>Scarica pieghevole con il programma completo
Ultimo aggiornamento: