Fonte Aretusa - Secondo simposio interdisciplinare sull'eredità greca del Sud Italia con un accento particolare sulla "Politica e rappresentazione in Magna Grecia"

Societ Filosofica Italiana

Fonte Aretusa Πηγὴ Ἀρέθουσα
www.fontearetusa.org


Secondo simposio interdisciplinare sull’eredità greca del Sud Italia
con un accento particolare sulla
“Politica e rappresentazione in Magna Grecia”


Siracusa, 30 maggio – 2 giugno 2016


L’eredità culturale e intellettuale della Magna Grecia - le zone costiere del Sud Italia e della Sicilia colonizzata dai Greci tra l’VIII ed il VII secolo a. C. - è stata spesso trascurata negli studi accademici. Eppure le fonti storiche sembrano indicare che poeti, drammaturghi, filosofi e tanti altri intellettuali anticonformisti hanno trovato qui un terreno fertile per far sviluppare le loro idee e raccogliere i frutti del loro lavoro intellettuale. L’obiettivo di questo simposio e dell’organizzazione che lo promuove, Fonte Aretusa, è quello di far rivivere il legame ispiratore tra i nuovi e i vecchi universi culturali della Grecia e di esplorarne la ricchezza intellettuale, attraverso la lente di diverse discipline , quali archeologia, storia dell’arte, filologia classica, storia, e filosofia.
La conferenza inaugurale di questo simposio si terrà a Siracusa, centro culturale della Magna Grecia conosciuto da Epicarmo, Empedocle, Platone, Eschilo, Saffo, Teocrito, Archimede, Cicerone e molti altri. Nel contesto del simposio saranno organizzate visite guidate ai siti archeologici ed ai luoghi di interesse culturale presenti sul territorio; vi sarà la possibilità di consumare pasti in comune e di assistere a spettacoli dal vivo nel teatro greco antico di Siracusa promossi dall’Istituto Nazionale del Dramma Antico. Saranno organizzate, inoltre, escursioni facoltative a siti archeologici presenti nelle vicinanze.
Le lingue ufficiali del simposio saranno l’inglese, l’italiano ed il greco. Saranno accettate proposte di comunicazioni scientifiche individuali, panel e tavole rotonde su qualsiasi aspetto del patrimonio culturale della Magna Grecia. Siamo particolarmente interessati a discutere il ruolo politico della rappresentazione, sia essa drammatica, poetica, retorica, atletica o mimetica. Gli abstracts delle comunicazioni dovranno avere una lunghezza compresa tra le 150-300 parole ed essere già predisposti per la blind review (nome e dati dell’autore in un documento separato al testo presentato).
Le proposte di panes e tavole rotonde dovranno necessariamente includere le informazioni di contatto di tutti i partecipanti e l’eventuale indicazione delle apparecchiature necessarie per la presentazione (come proiettore digitale). Si avranno a disposizione 20 minuti per la presentazione delle comunicazioni individuali e di 90 minuti per i panel e le tavole rotonde. Il termine per la presentazione delle proposte sarà il 15 febbraio 2106. Abstract ed eventuali ulteriori proposte possono essere accettate anche dopo tale data, fino a quando lo spazio lo consentirà. È prevista la pubblicazione degli atti del convegno
Si prega di inviare gli abstracts ed eventuali richieste di chiarimento direttamente a: prof.ssa Heather L. Reid, fontearetusa1@gmail.com, o visitare il sito www.fontearetusa.org.

 


 

Second Interdisciplinary Symposium on the Hellenic Heritage of Southern Italy
with a special emphasis on
“Politics and Performance in Western Greece”


Syracuse, Sicily, May 30-June 2, 2016


The cultural and intellectual legacy of Western Greece—the coastal areas of Southern Italy and Sicily settled by Hellenes in the 8th and 7th centuries BCE—is often overlooked in academic studies. Yet evidence suggests that poets, playwrights, philosophers, and other maverick intellectuals found fertile ground here for the growth of their ideas and the harvesting of their work. The goal of the Fonte Aretusa organization is to revive the inspirational link between the new and old worlds of Greece and to explore its intellectual wealth from a variety of disciplinary perspectives including archaeology, art history, classical literature, history, and philosophy.
Our inaugural conference was a great success, and we will meet again in Siracusa—the cultural center of Western Greece known by Epicharmus, Empedocles, Plato, Aeschylus, Sappho, Theocritus, Archimedes, Cicero and many others. It will include guided tours of local archaeological and cultural sites, communal meals, and the possibility to witness live performances in the ancient Greek theater by the National Institute for Ancient Drama. An optional post-conference tour to important nearby sites will be arranged.
The official languages of the conference will be English, Italian, and Greek. Proposals for individual paper presentations, panel discussions, and creative presentations related to any aspect of the cultural heritage of Western Greece are welcome. We are especially interested in proposals discussing the political role of performance: dramatic, poetic, rhetorical, athletic, mimetic, and otherwise. Abstracts for papers should be 150-300 words in length and prepared for blind review. Proposals for panel discussions or creative presentations should include contact information for all participants and detail any special facilities (i.e. digital projector) needed. Presentation times will range from 20 minutes for individual papers to 90 minutes for panel discussions. The deadline for initial consideration will be February 15, 2106. Additional abstracts and proposals may be accepted after that date as long as space permits. Publication of the proceedings is planned.
Please send abstracts and direct questions to Heather L. Reid at fontearetusa1@gmail.com
Details will be posted on fontearetusa.org and our Facebook page, Fonte Aretusa.
We look forward to welcoming you and offering our hospitality in beautiful Siracusa, the heart of Western Greece.

Ultimo aggiornamento: