Sezione Vicentina: Corso di formazione su Cittadinanza globale e dialogo interculturale 2017

Societŕ Filosofica Italiana

OGGETTO: Corso di formazione su Cittadinanza globale e dialogo interculturale 2017
  
Gentile insegnante,  
con il Piano per la Formazione dei Docenti 2016-2019, emanato il 3 ottobre 2016, il MIUR ha inteso stabilire alcune priorità in relazione agli obiettivi da raggiungere al fine di realizzare un sistema educativo e professionale all'altezza degli standard internazionali. Tra le altre priorità strategiche per il sistema scolastico italiano, al punto 4.7 il Piano per la Formazione dei Docenti fa riferimento a Integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale, un tema che la sezione vicentina della Società Filosofica Italiana da anni ha cercato di approfondire per mezzo di incontri pubblici, convegni internazionali, collaborazioni con le istituzioni e ricerche scientifiche, attività accuratamente documentate nel sito locale  www.sfivicenza.it e nel sito nazionale www.sfi.it. Inoltre, sin dalla sua fondazione nel 2008, la nostra sezione ha avuto modo di documentare la propria attività in numerosi volumi di diversi editori fino alla creazione della nostra collana PAIDEIA. Pratiche didattiche e percorsi interculturali presso i tipi di Aracne di Roma.
Nella consapevolezza che la partita più importante si giochi nella scuola, che le competenze necessarie per il cittadino del futuro debbano prevedere un allargamento delle mere conoscenze specialistiche,  è  nostra  convinzione  che  la  formazione  degli  insegnanti,  oggi  più  che  mai,  ha bisogno  di  rivolgere  lo  sguardo  ai  temi  dell'educazione  all'interculturalità,  della  cittadinanza globale, delle pari opportunità, della necessità di maggiore coesione sociale al fine di sviluppare i talenti di tutti gli alunni che accedono ai nostri sistemi educativi e formativi.
Per questo motivo la sezione vicentina della Società Filosofica Italiana, ente qualificato presso il MIUR per la formazione dei docenti, in collaborazione con l'Istituto New Cambridge di Romano D'Ezzelino (VI) abilitato a erogare corsi di alta formazione con l'uso dei fondi della CartaDocente, la Scuola di Counseling Filosofico per la cura di sé di Vicenza, l'Associazione Docenti Europeisti per la Cittadinanza e la sezione Alto-vicentino del Movimento Federalista Europeo ha organizzato per il 2017 un corso di formazione, rivolto ai docenti di ogni ordine e grado di scuola, articolato in quattro incontri della durata di tre ore ciascuno, per un totale di una unità formativa completa di dodici ore, su:
 
Cittadinanza attiva, dialogo interculturale e valori nel mondo globalizzato
M. Di Cintio, M. Lucivero, M. D'Angelo – "Intercultura, cittadinanza e opportunità";
M. Di Cintio– "Una storia plurale per il dialogo interculturale";
Mario D'Angelo – "Cura di sé, valori, dialogo";
Michele Lucivero – "Le competenze interculturali nel processo educativo";

                       I fini specifici che il corso si propone sono quelli di:
Promuovere un'idea inclusiva e attuale di cittadinanza consapevole, anche attraverso lo sviluppo dell'idea di cittadinanza globale;
Promuovere un processo didattico scevro da stereotipi e stigmi derivanti dall'appartenenza culturale;
Valorizzare i segni distintivi che anche la cultura europea apprezza, vale a dire la democrazia, le pari opportunità, la coesione sociale e i diritti civili;
Promuovere una consapevolezza maggiore della funzione della storia intesa come storia plurale;
Promuovere una visione della scienza come patrimonio al servizio dell'umanità;
Promuovere una concezione dell'uomo che tenda allo sviluppo delle capabilities e punti all'empowerment di tutti gli attori sociali;
Promuovere una corretta interpretazione dei fenomeni di globalizzazione, interculturalità, multiculturalità e diversità religiosa.
Il corso è finalizzato a formare figure sensibili e referenti, in grado di coordinare programmi di accoglienza, inclusione sociale e animazione culturale, nonché figure di riferimento per la promozione su base territoriale delle competenze di cittadinanza globale, secondo quanto previsto dal Piano per la Formazione dei Docenti 2016-2019.
Per ulteriori chiarimenti sul programma proposto, si prega di contattare il segretario e vicepresidente della SFI vicentina, Prof. Michele Lucivero: tel. 3491363939,  lucivero@libero.it.
                       Cordiali saluti.                                                                                         
                                                  
>Scarica calendario e modulo per iscrizione (pdf)

 I docenti
 
MICHELE DI CINTIO. Laureato in Filosofia presso l'Università degli Studi di Bari, ha collaborato presso il Dipartimento di Filosofia di quella Università e ha insegnato Storia e Filosofia nei licei. Dal 1985 al 1998 è stato preside al Liceo "Corradini" di Thiene (VI) e, dal 1998 è stato Ispettore Tecnico del M.P.I. per il settore storico-sociale presso l'Ufficio scolastico regionale del Veneto. Nel 1989 ha ricevuto dal Parlamento europeo il premio "J. Monnet" per il suo impegno sui temi della cittadinanza europea. Attualmente si occupa
soprattutto di formazione del personale docente e di educazione all'Europa, alla cittadinanza ed ai diritti umani. Ha insegnato didattica della storia presso la SSIS del Veneto e insegna didattica interculturale della storia al Master in studi interculturali presso l'Università di Padova. Ha pubblicato molti saggi ed articoli di filosofia, di storia, di didattica di queste discipline, oltre che sui temi dell'educazione all'interculturalità, alla cittadinanza ed all'Europa. Codirettore della collana PAIDEIA. Pratiche didattiche e percorsi interculturali e di PAIDEIA. Concetti e significati della storia del pensiero presso Aracne Editrice. È presidente della SFI vicentina, dell'ADEC e della sezione Alto-vicentino del Movimento Federalista Europeo.
 
MARIO D'ANGELO. Laureato in Filosofia presso l'Università di Venezia, abilitato in Filosofia e
Storia e Docente di ruolo presso il Liceo "L. Da Vinci" di Arzignano (VI). Direttore della SAFICoF – Scuola di Counseling Filosofico per la cura di sé (con sede a Vicenza), iscritto al Registro Nazionale dei Counselor di  AssoCounseling  (secondo  la  Legge  4/2013),  con  la  qualifica  di  Supervisor  Counselor  e  Trainer Counselor. Titolare di Modus in Rebus – Studio di Counseling Filosofico (con sede a Vicenza), membro del comitato scientifico di ASCo (Associazione Scuole di Counseling), già consigliere nazionale e referente per il Veneto della SICoF (Società Italiana Counseling Filosofico) dal 2005 al 2012, docente a contratto di
Semiotica e semantica per il Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Padova, socio della SFI vicentina. Autore di diversi articoli, comparsi su riviste nazionali e internazionali e in raccolte di saggi, sui temi del significato e del counseling filosofico.
 
MICHELE LUCIVERO. Laureato in Filosofia presso l'Università di Bari e in Forme e storia dei saperi filosofici presso l'Università del Salento. Nel 2010 si è diplomato in Scienze religiose presso l'Istituto "Italo Mancini" di Urbino e nel 2012 ha conseguito il dottorato di ricerca in Etica e antropologia. Storia e fondazione  presso  l'Università  del  Salento.  Abilitato  in  Filosofia  e  Storia  presso  la  SSIS  Puglia  e specializzato nelle attività di sostegno presso l'Università di Padova. Attualmente è docente di sostegno presso il Liceo "Da Vinci" di Arzignano (VI). È socio fondatore, vicepresidente e segretario della sezione vicentina della SFI e tiene corsi di Studi interculturali presso l'Accademia popolare Aretè di Schio. Codirettore della collana PAIDEIA. Pratiche didattiche e percorsi interculturali e di PAIDEIA. Concetti e significati della storia del pensiero presso Aracne Editrice.  Ha pubblicato diversi articoli e saggi inerenti la didattica della filosofia, gli studi interculturali e questioni di interesse filosofico, religioso e politico. È stato nominato Referente regionale e membro del Comitato olimpico regionale per le Olimpiadi di Filosofia per il 2014-2015 e per il 2015-2016.